Domenica 14 maggio a Roma, all’Ippodromo Capannelle, arriva il concorso “Il Miglior Pane”, promosso dal Mercato Contadino Castelli Romani, in collaborazione con l’Azienda agricola Umberto Di Pietro di Capena, nell’ambito del Pasta Madre Day 2017.

Il concorso si propone di promuovere un momento di aggregazione attraverso la riscoperta della produzione di un elemento fondamentale della dieta mediterranea, quale è il pane. A valutare i prodotti una giuria di esperti panificatori. Tra questi Stefano Fancello, responsabile della qualità di “Grande Impero”, azienda romana d’eccellenza nella produzione del pane. “Grande Impero”, la cui titolare è la dott.ssa Antonella Rizzato, sarà pertanto membro componente della commissione che assegnerà il premio “Miglior Pane”.

Al concorso potranno partecipare pani tradizionali, pani prodotti con farine diverse dal frumento (mais, orzo, segale, khorasan, farro, avena) e pani funzionali (senza glutine, iposodici, ad alto contenuto di fibre). Sono esclusi pani ottenuti con utilizzo di farine magiche, manitoba e kamut.