La nostra storia

  • Vanda Camiglieri

La storia di Grande Impero inizia quasi un secolo fa. Era il 1934 quando Giovanni Fancello, commerciante di grano, si trasferisce a Roma dalla Sardegna, più precisamente da Dorgali (NU) e giunto nella capitale, diversifica la sua attività e così dal grano alla farina, e poi al pane, il passo fu breve: è suo figlio, Taddeo, a condensare per primo la passione per il grano e le farine nell’attività della panificazione, passione che ha tramandato a sua volta a suo figlio Stefano.
Quella della famiglia Fancello è una storia che ruota nel mondo della panificazione, ed infatti Stefano, oggi responsabile della qualità del prodotto, nasce e cresce tra gli impasti, la Pasta Madre, le “mattere” in cui riposa il pane, prima di diventare quel cibo fragrante e profumato che ogni giorno arricchisce la tavola degli italiani.
Sul finire degli anni ottanta Stefano coinvolge Antonella Rizzato, persona fondamentale per la sua vita, nella gestione dell’attività imprenditoriale dei propri genitori, apportando un primo cambio di visione. [ Leggi tutto ]